Passi avanti (piccoli, ma avanti)

da Lilibeth

Il vento sta cambiando, diceva qualcuno un po’ di tempo fa. Ed è indubbio che la categoria degli avvocati, a livello di prestigio, stia recuperando posizioni su posizioni. L’atmosfera che si respira per i corridoi degli uffici giudiziari, filtrata attraverso le mascherine, è molto più serena ed equilibrata, a partire dagli insulti agli avvocati scritti sui muri del gabinetto. Insomma, se prima eravamo dei “granpezzidefango”, dei “granbastardi”, o anche peggio, ora al massimo siamo “non corretti”. Dal punto di vista terminologico ed espressivo, noto addirittura un certo aplomb di stampo anglosassone nei toni delle offese alla categoria e me ne rallegro assai. Me ne rallegro e me ne compiaccio. Oggi mi sento molto rallegrato e compiaciuto dunque.