LA SPIEGAZIONE (sonetto fidenziano)

da Lilibeth

Fac mihi, quaeso, mihi fac mactare
un porco plurilustre, un ove e un tauro
per te, mia diva, mio unico thesauro!
Sed hoc non satis est a farmi amare…!

Potessi alhor il capite tronchare
de ‘l Basilischo ch’è lethale sauro,
de ‘ l ‘ Hyppogrypho horrendo, de ‘ l Centhauro,
inmergerlo ne l’ambra et te ‘ l donare:

Avrei ben spes così che i miej munusculi
mi faccian meritar i tuoj oscusculi…
Invan! Dic mihi deh: per che me fuggi?

Io te lo dico, ma tu poi non t’aduggi?
Il capo sol d’un mostro de’ troncare
e questo mostro è ‘ l tuo pedanteggiare!

Massimiliano Kornmuller ( 1964- vivente)

da Scherzi in Rima (Perugia, 2021)

related posts