Invito a bere fresco alle grotte

da Lilibeth

Leporeambo trimetro trisono endecasillabo satirico
ave, eve, ive ove

Prendi, o garzon del gran grotton l chiave,
Tranne del vino che il pretino beve,
Metti la cantimplora or ora in neve
Con piselli novelli e fresche fave.

Danne il grato abboccato il più soave,
Dolce, piccante, saltellante e lieve,
Ché trisuonar e improvvisar si deve
Con berniesche e leporesche ottave.

Venite, aonie ed eliconie dive;
A bere la Guarnaccia a Caccia Bove
De le gianziane e de l’albane rive;
Ve lo fo con buon prò, a tutte nove;

Col canto intanto suonino le pive,
Mentre la botte in queste grotte piove.

Ludovico Leporeo (1582-1655)

related posts